Family Travel, Maternity, VITA DA MAMMA

Un giorno ai Caraibi: vi presento Caribe Bay!

Eccoci, siamo appena tornati dai Caraibi, oppsss no, da Caribe Bay, una realtà pazzesca a Jesolo a pochi passi da Venezia.

Che cos’è Caribe Bay?

Sicuramente è molto di più di un parco a tema acquatico.. è un’isola caraibica!! Con 10.000 tonnellate di sabbia bianca, più di 2500 palme e 80.000 mq completamente tematizzati, Caribe Bay è un’esperienza di intrattenimento a tutto tondo che consente a grandi e piccoli di vivere una giornata indimenticabile all’insegna del divertimento.

Di cosa di tratta?

Caribe Bay è un parco a tema acquatico famosissimo che esiste da 30 anni, da sempre conosciuto come Aqualandia, ma che quest’anno cambia nome è diventa Caribe Bay! Un posto adatto veramente a tutti!

Qualche esempio? Io che sono mamma e cerco un po di relax, posso rilassarmi a Laguna de Oro, una spiaggia caraibica dove se voglio posso addirittura sorseggiare un cocco all’ombra di una palma, il mio bambino e il suo papà invece possono giocare tra le onde del mare cristallino di Shark Bay, una vasca a onde dove c’è la sabbia anche dentro l’acqua (l’unica al mondo!).

E per i bambini più grandi?

Ecco qualche esempio: Le acque agitate di Crazy River, le curve del Toboganes, l’atmosfera suggestiva e misteriosa di Apocalypse. E se invece la famiglia non volesse mai dividersi…vi racconto tutto!

Vi presento la novità 2019: ROATAN!

L’attrazione più lunga del Parco dedicata a chi si vuole rilassare, a chi vuole restare incantato da un’atmosfera caraibica e specialmente a chi vuole condividere del tempo in compagnia di tutta la famiglia.  Roatan non è solo un mondo magico ma anche frutto di un’attenta progettazione, un’imponente struttura lunga 350 mt che si snoda su un’area di 30.000 mq. Lungo le sponde di Roatan, la natura regna sovrana per portare gli ospiti direttamente ai Caraibi senza prendere un volo intercontinentale: 500 nuove palme, 2700 tonnellate di sabbia bianca e una ricca vegetazione da far invidia ad un giardino botanico. Con quest’ultimo intervento Caribe Bay per me ha proprio vinto e finché Leonardo non ci scapperà via in altre attrazioni noi possiamo stare qui tutti e tre insieme.

E per i coraggiosi?

Ovviamente c’è anche la parte adrenalinica, quella per i pazzi scalmanati… come me!

(Si ho un figlio, ma non dico mai di no a queste cose!!)

Come chi ha il coraggio di provare Captain Spacemaker lo scivolo più alto d’Europa con una pendenza di 60 gradi, superando facilmente i 100 km/h con un’accelerazione da brivido, chi non ha paura del buio e affronta Scary Fallslo scivolo la cui discesa culmina con un salto di ben 20 metri ad una velocità di 80 km/h o Tortuga Sky l’oscurità è interrotta da luci, suoni ed effetti speciali in grado di far provare emozioni uniche.

Una parola, anzi due: Adrenalina pura!!!

Ma se ancora non vi basta…  Provate la torre del Bungee Jumpingche con i suoi 60 metri d’altezza è la torre fissa più alta d’Europa: il salto nel vuoto toglie il respiro fino a quando l’elastico ammortizza dolcemente la discesa.

Quindi volete vivere la magia dei Caraibi? Non c’è bisogno di fare un volo intercontinentale per raggiungerli.

Vi basterà venire a Jesolo, al Caribe Bay!!

 

IMG_2685
IMG_2689
IMG_2688
IMG_2665
IMG_2684
caribe bay Sara luna canola

 

You may also like

Leave a Reply