Life Style, VITA DA MAMMA

Non ho più tempo per me!

Come tradurreste il  “Non ho più tempo per me” delle mamme?

Io lo traduco in “non sono più così importante perché c’è qualcun altro che viene prima di me, prima dei miei desideri, delle mie esigenze”.

E cosa significa? Che  “Devo vestirmi comoda per poter allattare, perché non si appenda agli accessori, non si graffi con una cerniera, che possa abbracciarmi senza paura di sporcarmi, riesca a corrergli dietro al parco e così via.”
Vero, giustissimo, niente da dire. Sono mamma anch’io e capisco bene cosa significa ma vestirsi comoda non vuol dire per forza vestirsi male o rinunciare allo stile che ci piace.

Adesso vince la praticità

Da quando sono mamma, senza dubbio, cerco prima di tutto la praticità: ho smesso col trucco senò quando sbaciucchio mio figlio lo sporco di fondotinta, tengo le unghie corte e quasi sempre senza smalto e prediligo le scarpe basse, sempre e ovunque.

Quindi “Ciao ciao tacco 12”

Ora le mie migliori amiche sono e probabilmente rimarranno le scarpe basse. E proposito di scarpe, vi ho parlato del mast have della mia estate? Solo loro: le Mahonitas.

Le adoro, perché sono perfette per ogni occasione: per la spiaggia, per la barca, per gli aperitivi, per passeggiare.. io da quando le ho provate l’anno scorso, non ho mai più smesso e quest’anno ho completato la mia collezione prendendo tutti i colori disponibili!

In più, viaggiando spesso e principalmente in paesi caldi, me le porto sempre in valigia perché sono in gomma Eva, un materiale leggerissimo che pesa pochi grammi.

Le abbino facilmente a tutto e soprattutto non devo stare attenta a dove metto i piedi, perché sono resistenti all’acqua e non si rovinano.

Quindi davvero consigliatissime a tutte le mamme che vogliamo stare comode ma senza smettere di essere anche alla moda!

(Vi lascio il link qui per tutti i dettagli, vi piaceranno di sicuro!).

E riguardo l’abbigliamento?

Sono rimasta la stessa! Volevo cose comode e piacevoli anche prima, quindi non ho cambiato le mie abitudini.

E anzi, noi mamme dovremmo proprio abbandonare l’idea che ci si debba “vestire da mamme”, e che solo certi abiti siano permessi (cioè casti, noiosi, anonimi).

Non siamo improvvisamente diventate persone diverse, nè entrate in clausura…non rinunciamo allo stile che ci rappresenta perché non saremo meno mamme con un giubbotto con le borchie, o un abito a ruota celeste.

Siete d’accordo con me?

Buona estate amiche! A presto!!!!

SLC

IMG_2962
IMG_2963
IMG_2958
IMG_2957

You may also like

Leave a Reply