Concepimento, non è sempre così facile: consigli per rimanere incinta

Per le donne che cercano una gravidanza il concepimento non è sempre così immediato. I tempi sono soggettivi, rimanere incinta può essere più o meno facile, dipende da diversi fattori.

Uno dei più influenti è l’utilizzo di anticoncezionali: una volta che si sospende la pillola, infatti, il corpo ci mette un po’ a ristabilire il suo naturale equilibrio ormonale.

Da non sottovalutare, poi, è il fattore età. Secondo le statistiche l’84% delle donne impiega circa un anno a concepire e il 92% ci riesce addirittura dopo due. Le over 35 necessitano di più tempo rispetto alle 20-30enni: per queste ultime nella maggioranza dei casi possono bastare anche meno di 5 mesi.

Ma certamente ha un suo ruolo il modo in cui si affronta la ricerca della gravidanza. Infatti un concepimento non immediato non deve generare ansie e angosce inutili. La serenità della coppia è il primo passo per affrontare il percorso che porta a mettere al mondo un bambino. In questo senso, possono dare sollievo tecniche di rilassamento come lo yoga e la meditazione, per allontanare le tensioni. Ma anche piccole azioni quotidiane, come concedersi del tempo col proprio partner o un momento di svago con gli amici, possono aiutare a combattere lo stress e recuperare pace e buon umore.

Come aiutare il concepimento

Una visita per accertarsi che non ci siano problemi d’infertilità è certamente il primo passo per rasserenarsi e non farsi prendere da paure magari infondate. La seconda cosa da fare è un test di ovulazione. Le possibilità di concepimento, infatti, aumentano in alcuni giorni del mese (quelli corrispondenti all’ovulazione appunto), perché sono quelli più fertili. Conoscere il proprio corpo e i propri giorni fertili permette di aumentare le probabilità di rimanere incinta, perché si possono concentrare i rapporti sessuali in quel periodo del mese. Ovviamente cambia da donna a donna a seconda del proprio ciclo mestruale più o meno regolare. Di contro c’è da dire che per alcune coppie questo ritmo può essere stressante: l’importante è non viverlo come un obbligo, come un dovere in giorni prestabiliti. È solo una linea guida.

Altri preziosi consigli sono:

  • segui una dieta equilibrata e sana, mantenendo il proprio peso forma;
  • prediligi alimenti a base di zinco e contenenti molte vitamine e acido folico, che eventualmente si possono assumere anche attraverso appositi integratori;
  • non bere alcolici e non abusare di caffè;
  • prediligi alcune posizioni sessuali, come quella del missionario, che favorisce il concepimento.